fbpx

Riciclotti gluten free alla carruba e nocciola

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Ecco un’idea velocissima, golosa e dalla consistenza super “sofficiosa” per riutilizzare del pan di Spagna avanzato, ma anche del pane vecchio, piuttosto che un rimasuglio di torta (basta che sia piuttosto semplice), ma visto il periodo anche di panettone o pandoro… io li trovo irresistibili!

Ingredienti

  • 250 g. Pan di Spagna (o pane raffermo o avanzo di torta, pandoro, panettone)

  • 1 pz sale marino integrale

  • 2 C crema di nocciole

  • 1 C granella di nocciole

  • 2 C polvere di carruba

  • 1 C malto di riso o sciroppo d’acero (se usate del pane vecchio, potete
    aumentare un po’ il dolcificante)

  • 1/2 bustina polvere lievitante con cremor tartaro

  • bevanda vegetale q.b. (soia, avena, riso, mandorle)

Procedimento

  • Mettete il pan di Spagna in un blender e frullate fino a ridurlo in briciole, poi trasferitelo in una ciotola e aggiungete il sale, la polvere lievitante, la crema di nocciole, la granella di nocciole, la polvere di carruba setacciata, il dolcificante e iniziate ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.
  • Quando l’impasto è pronto, aggiungete gradualmente la bevanda vegetale, in modo da ottenere un impasto morbido, ma abbastanza consistente da poterlo lavorare con un porzionatore da gelato.
  • Quando è pronto, scaldate il forno a 180°C, prendete una teglia, copritela con la carta da forno (meglio se non trattata) e disponete le vostre palline di impasto lasciando un po’ di spazio tra una e l’altra perché lieviteranno.
  • Quando le palline sono tutte pronte, infornate, abbassate la temperatura a 175°C e fate cuocere per 25 minuti.
  • A cottura ultimata, verificate per sicurezza con uno stecchino e, se l’impasto fosse ancora troppo umido, proseguite la cottura per qualche minuto. Lasciateli raffreddare prima di toccarli.
  • Volendo, prima di infornare i vostri biscotti, potete decorarli con una nocciola intera o della granella di nocciole. Naturalmente anche gli elementi caratterizzanti possono cambiare: potete sostituire la carruba con il cacao o con il cocco, potete sostituire le nocciole con le mandorle o usare un mix di frutta secca, potete aggiungere dell’uvetta ammollata o altra frutta disidratata tipo prugne o albicocche secche…. insomma, avete solo l’imbarazzo della scelta!