fbpx

Strudel di scarola

Recipe by I Buoni Sani
Porzioni

4/5

porzioni

Ingredienti

  • Ingredienti per la pasta:
  • 150 g. farina 1

  • 100 g. farina integrale di farro

  • 1 pizzico abbondante di sale marino integrale

  • 2 C olio evo

  • 1 C semi di papavero

  • acqua tiepida q.b.

  • Ingredienti per la farcia:
  • 2 C olio evo

  • 1 manciata capperi sotto sale

  • 1 manciata olive in salamoia

  • 1 cipolla medio-grande

  • 1 o 2 cespi di scarola

  • 1 manciata uvetta ammollata

  • 1 manciata pinoli tostati

  • shoyu per spennellare

Procedimento

  • Per la pasta, versate in una ciotola le farine, il sale, l’olio e i semi di papavero. Amalgamate bene il tutto e poi aggiungete un po’ di acqua alla volta, fino a ottenere un impasto morbido ed elastico.
  • Quindi prendete un foglio di carta da forno (meglio se non trattata) e stendetevi sopra l’impasto, in modo da formare un rettangolo. e bucherellate la parte centrale con i rebbi di una forchetta.
  • Per la farcia, sciacquate sotto l’acqua corrente le olive e dissalate i capperi, fate un battuto e fatelo saltare velocemente in padella con l’olio, quindi aggiungete una cipolla tagliata a mezzaluna con un pizzico di sale e fate saltare ancora, poi la scarola mondata e tagliata a listarelle e lasciate stufare lentamente.
  • Verso fine cottura aggiungete una manciata di uvetta precedentemente ammollata in acqua tiepida e una manciata di pinoli precedentemente tostati in forno a 150°C per 10 minuti (potete anche metterli non tostati, ma così saranno molto più profumati).
  • Fate asciugare bene tutto il liquido, quindi stendete il ripieno sulla parte centrale della pasta e iniziate a chiudere lo strudel, prima piegando verso l’interno i lati corti e poi sovrapponendo i lati più lunghi, aiutandovi con la carta da forno.
  • Ora praticate dei tagli diagonali per tutta la lunghezza dello strudel e infornate a 175/180°C per 20/25 minuti, finché non sarà bello dorato. Volendo, prima di infornare, potete spennellare la pasta con la soluzione di acqua e shoyu, ma in questo caso in ripieno è già piuttosto saporito e quindi si può anche non fare. Lasciatelo intiepidire prima di tagliarlo.
  • Se la scarola fosse troppo acquosa, potete farla stufare a parte con un pizzico di sale e strizzarla prima di aggiungerla alla cipolla in modo che poi non rilasci più molta acqua.